2 agosto 2018

Pioggia a pelle

Caldo, caldissimo. Proprio come dice il fantomatico bollino rosso che nominano un po' ovunque. Sfiancata anche io da una stagione che continuo a detestare. Poi esco per fare non so cosa e sento l'odore polveroso della pioggia, arrivata quasi a sorpresa. Durerà appena, questo lo so, ma distendo le braccia nel vuoto e lascio che si bagnino. Le gocce precipitano e diventano piccoli morsi. Si dividono sulla pelle come scintille, minuscoli atomi di cielo. Invoco da giorni un po' di pioggia che è arrivata solo adesso e solo per pochissimo. Il tempo di imbastire qualche arabesco sull'asfalto pronto ad evaporare prima di un respiro.

[foto by LuizaLazar]

12 commenti:

  1. è così che si fa, la poca pioggia accolta a braccia aperte. guai a chi dovesse aprire l'ombrello.
    massimolegnani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non uso praticamente mai l'ombrello. E faccio bene!

      Elimina
  2. Oggi è successa la stessa cosa dalle mie parti.
    Lo so è un luogo comune: avevo appena lavato l'auto... e pazienza! Sappi però che la lavo una, massimo due volte all'anno. L'acqua è preziosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte capita anche a me... e lavo la macchina molto più spesso!

      Elimina
  3. La pioggia estiva è sempre una delusione, non rinfresca e non disseta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, ma almeno dà l'illusione che possa rinfrescare e ripulire un po' la faccia del mondo.

      Elimina
  4. l'acquazzone estivo... l'unica doccia fredda che apprezzo (oltretutto raramente serve un asciugamano) e sono anni che spero mi colga impetuosa tanto da togliermi le scarpe e sguazzare liberamente a prescindere dal pensare alla sporcizia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'estate faccio quasi sempre docce fredde o, almeno, meno che tiepide. Diversamente morirei.
      Se una pioggia estiva fosse in grado di toglierti le scarpe, sarebbe un uragano. E non sono sicura che sarebbe divertente.

      Elimina
    2. (da togliermi 'volontariamente' le scarpe)

      Elimina
  5. Non fosse altro che per quegli "arabeschi sull'asfalto"...benedetta pioggia... ;)

    RispondiElimina

Dopo pessime esperienze con Anonimi tutt'altro che Anonimi, preferisco che chi commenti abbia anche un nome, seppur fittizio.