16 maggio 2014

Figli sottovuoto

La super-mamma non sopporta che qualcuno sfiori suo figlio. Non vuole lasciarlo ad altri e va su tutte le furie quando nota che il pargolo degna di qualche attenzione un altro bipede che non sia lei. La super-mamma non tollera che suo figlio tocchi un gatto, un ragno, un tronco d'albero: non può sporcarsi né infettarsi né farsi male. Va in allarme in presenza di un graffio o di un impercettibile rossore. La super-mamma costruisce mostri mitomani ma non se ne accorge. Lascerà nel mondo discendenti servi di paranoie e fobie senza senso. Immagine perfetta e deforme di se stessa.

[foto by Alshain4]

38 commenti:

  1. La super mamma comprerà le mutande al figlio quarantenne.
    La super mamma crescerà figli ipocondriaci e fan del cucina di mammà :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto!
      Si tratta di quegli uomini-mai-cresciuti che non sanno gestirsi l'esistenza e, tendenzialmente, rovinano quella altrui.

      Elimina
  2. Parli per esperienza o per sentito dire?
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difficile parlare per sentito dire.
      Non è nel mio stile.
      Parlo per esperienza.

      Elimina
    2. Volevo dire : hai dei figli, oppure ti rifai a quello mche vedi e che senti?

      Elimina
    3. No non ho figli.
      Ma osservo con estrema attenzione le madri e ogni tanto noto una super-mamma come quella descritta nel post.

      Elimina
  3. Oh, povera nuora, se nuora ci sarà.

    RispondiElimina
  4. Una super-mamma dei tempi andati? Quella di Hitler. Una dei tempi attuali? Quella del noto pregiudicato miliardario.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad occhio e croce, nel tempo, le super-mamme hanno fatto danni da quando sono generatrici di figli.

      Elimina
  5. Una volta la chiamavano super chioccia. La loro possessività però si limitava all'educazione ed alla gelosia e basta. Mia madre ne è un esempio limpidissimo. Per le fidanzate, sino a quando sono stato "ragazzo" manco le considerava, tanto erano insignificanti ai suoi occhi. Ma quando le ho mostrato una donna vera, allora ha fatto otto passi indietro. Le madri di oggi, invece, se hanno anche un minimo diploma pensano di essere delle super insegnanti, super allenatrici, super parrucchiere e via. Dicono la loro su tutto. e, parlando di iper protettività, ora ai colloqui di lavoro i ragazzi neo diplomati si presentano spesso con padre o madre o entrambi. Questo sì che è un disastro! SD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea di inserire l'immagine di una "chioccia" (ovviamente grottesca e vagamente inquietante) al posto di due scheletri in monociclo mi era balzata in mente. Ma poi ho pensato che sarebbe stata quasi retorica.
      In un certo senso tu ritieni che le super-mamme si siano evolute nel tempo, peggiorando.

      La mia sensazione è che le super-mamme abbiano pessimi atteggiamenti a prescindere dalla loro preparazione scolastica o culturale. Credo semplicemente che ritengano i loro figli delle appendici di loro stesse, una sottospecie di "oggetto" di loro proprietà. Una proprietà da tutelare ad ogni costo.

      Elimina
  6. A mio parere la "super-mamma" è figlia delle ultime generazioni...
    a memoria non ricordo esistenza quando ero piccolo io.
    ... o forse non ricordo bene io :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah... non so con esattezza a quale generazione tu appartenga, ma io ho conosciuto super-mamme quando ero bambina e le conosco adesso. Anzi, qualcuna la frequento pure. Ed è angosciante. Soprattutto per i loro figli.

      Elimina
  7. ho la sensazione che tu possa avere ragione!

    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché sei figlio di una super-mamma?

      Elimina
    2. ahah, diciamo (piuttosto) che riconosco quei tratti in persone conosciute.

      Elimina
    3. Più o meno come faccio io.

      Elimina
  8. concordo sul fatto che sia angosciante avere madri cosi!
    sarà perchè abitavo in quartieri popolari ma ricordo che se all'epoca, ad esempio, una insegnante ti dava una nota... erano dolori e cosi tutte le madri dei miei compagni di classe :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una super-mamma, quando un'insegnante dà una nota al suo figlio, compie poche semplici azioni: si reca a scuola la mattina successiva, intercetta l'insegnante in questione e la riempie di accuse e di insulti.
      Ovviamente non le salterebbe mai in mente che suo figlio è un cretino e che, forse, ha preso una nota per una buona serie di validi motivi.

      Elimina
    2. cosa fai, mi rubi i commenti? =D

      Elimina
    3. Pensavo: come faccio a rubarti un commento se commentavo un tuo commento?

      Elimina
    4. commentavi un mio commento usando un tuo commento che sviluppava il mio commento... AH AH

      Elimina
    5. Uhm... lasciamo perdere...

      Elimina
  9. le super mamme sono quelle che vedo al cinema e che se il loro figliolo o figliola combina casini, sporca, rompe le scatole a tutti la colpa è sempre mia che cerco di far rispettare le più semplici regole della convivenza. anzi, c'è pure qualcuna che ti minaccia di denuncia e si mette a strillare davanti a tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai inquadrato perfettamente il soggetto.
      Mi spiace solo che tu debba sopportare tipe del genere.
      Se qualche volta dovessi perdere la pazienza, ai miei occhi, saresti perfettamente giustificato!

      Elimina
  10. Eppure quanto potrebbero fare le donne nell'educazione emotiva!! Purtroppo delirano coi figli, perdono il senso della realtà, forse non hanno capito che con il distacco del cordone il loro figlio dovrà imparare ad andare per il mondo. E non è più un loro prolungamento, e quanta piccineria nel considerare il figlio uno specchio di sé...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente diventare madre modifica la chimica delle donne. Anche le più inflessibili e critiche divengono, improvvisamente, il contrario di ciò che erano. Non so perché molte donne si guastano quando sono mamme. Sembra quasi che perdano dignità e parti di buon senso.

      Elimina
    2. beh, molte donne si guastano anche prima di diventare mamme, basta che si sposino =D

      Elimina
    3. Quello accade anche agli uomini.
      Credimi!

      Elimina
    4. si ma qui si parla di donne :-D

      Elimina
  11. La campana di vetro per l'allevamento di bamboccioni smidollati e inetti è una delle connotazioni più forti della pedagogia (?) italica mammisto-buonista.
    Più Sparta per tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, un po' di sana e robusta Sparta non farebbe di certo male.
      Magari prima alle mamme. Poi ai figli.

      Elimina
    2. I genitori rovinano i figli che rovineranno i nipoti che ...

      Elimina

Dopo pessime esperienze con Anonimi tutt'altro che Anonimi, preferisco che chi commenti abbia anche un nome, seppur fittizio.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.