25 giugno 2013

Parole che parlano come carezze

Ci sono parole che parlano come carezze. Ti sfiorano appena, leggere e tremule; uguali alle ombre e alle foglie. E le ricevi come una benedizione, come un sospiro a fior di labbra, un lieve riflesso cremisi. Arrivano al cuore perché non te le aspetti. Una mattina, magari, mentre occhi, mente e mani sono invischiati in banalissime fanghiglie quotidiane. Arrivano a sospendere il tempo e a ricordare chi ti ricorda con la perseveranza di una quercia antica e sapiente. Le parole sono carezze quando racchiudono un cosmo e lo conservano in un silenzio prezioso come diamante.

[foto by DpressedSoul]

10 commenti:

  1. Stanotte, vedi caso, ho scritto una poesia dove si allude a parole, che ignoro se siano carezze o schiaffi perché ancora non coniate.
    È vero, esistono parole che accarezzano la tua anima, che magari non ti aspetti e sono le più gradite, che magari arrivano da bocche altrimenti cucite, che mai hanno espresso apprezzamenti su di te, e poi improvvisamente queste parole benedette.
    Sorvoliamo sulle altre parole, perché esulano il contesto del tuo post, quelle che non carezzano ma feriscono.
    Sarà per un'altra volta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono parole che accarezzano. Arrivano così, senza cercarle né immaginarle. Racchiudono mondi e milioni di altre parole indicibili e neppure necessarie.
      Ci sono.

      Elimina
    2. Sì, per fortuna.
      Mi piace il lieve riflesso cremisi che si deposita su mani invischiate in banalissime fanghiglie quotidiane.
      Bella espressione veramente.

      Elimina
    3. Un'immagine. Solo un'immagine fatta di parole.
      Tanto per non perdere le buone abitudini!

      Elimina
  2. L'esempio perfetto delle tue parole e di tutte quelle che ci confortano, ci sostengono e ci danno la spinta di continuare e finire in bene una giornata. Te ne accorgi già dal suono della loro pronuncia e dei loro accenti, delicate come un'ombra o una foglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Veil... sei sempre molto gentile e fin troppo generoso!

      Elimina
  3. A proposito di parole che parlano come carezze ti dedico un brano che a me piace molto.

    http://www.youtube.com/watch?v=kF9Y6EUyMS8

    RispondiElimina
  4. passo qui a farmi carezzare dalle tue parole
    hanabeldirà

    RispondiElimina

Dopo pessime esperienze con Anonimi tutt'altro che Anonimi, preferisco che chi commenti abbia anche un nome, seppur fittizio.