19 settembre 2012

Tornano

Gli uomini, carissima, vanno via. Per paura, per colpa, per noia, per impazienza. Spesso senza dire una parola. Spesso imbastendo scuse che non hanno ragioni o balbettando ragioni che non hanno scuse. I tempi, poi, li affievoliscono fino a renderli futili. Non hanno più rami a cui sostenersi e, immancabilmente, tornano. La loro debolezza è lo specchio di scelte che non sanno sopportare e li ritrovi tra le parole di qualche messaggio artefatto o in una sorpresa che non ti sorprende affatto. Tornano perché non hanno dato significato ad un'alternativa e per ritrovare una tana che dava loro qualche certezza. Ma non commuoverti solo per questo, perché loro tornano. Tornano sempre.

27 commenti:

  1. e soprattutto tornano anche dalle altre, insomma vanno e vengono:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insomma: non sanno cosa vogliono.
      E le donne lo permettono, però!

      Elimina
  2. E' questo che li differenzia dalle donne, perchè è vero che ci mettono un po' a decidere, ma quando lo fanno, non si voltano indietro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione. Le donne ci pensano su molto più a lungo e meditano in maniera più approfondita, ma se scelgono un'altra strada, non tornano indietro per niente al mondo.

      Elimina
    2. ...E ho capito che siam donne e si tira acqua al proprio mulino... ma please, un po' di obiettività!

      Elimina
    3. Chiara, visto che ormai dovresti conoscermi, dovresti sapere che l'obiettività mi veste come un abito su misura.
      Il mio commento è stato dettato dall'esperienze e da vita vissuta.
      E non quella degli altri.

      Elimina
    4. Io appartengo alla stessa categoria di donne a cui appartiene Amore. Se scelgo di tagliare, non torno indietro.

      Elimina
    5. Su voi due non ho il minimo dubbio...
      Ma, ecco... non generalizzerei!

      Elimina
    6. Sono assolutamente d'accordo con Chiara. Chissà forse un giorno riusciremo ad uscire da questi eleganti e complessi luoghi comuni.

      Elimina
    7. si, certo, quando smetteranno di essere tali!

      Elimina
  3. Mio padre mi diceva, quando mamma non sentiva: "non lasciare mai una donna, fatti lasciare da lei". "Perché papà?". "Perché se lei ti lascia è un addio definitivo, mentre se la pianti tu è sempre un arrivederci. Lei lo sa, ti aspetta, ti riaccoglie amorosa e poi ti bastona e ti scaraventa giù per le scale facendoti soffrire tantissimo".
    Nel tuo bel testo mancava questa precisazione: gli uomini tornano -quasi- sempre, per essere scaricati, sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tuo padre aveva ragione, fondamentalmente. Le donne sono in grado di dire "addio", gli uomini no. E' vero, ci sono delle eccezioni ma sono davvero rarità introvabili.

      Elimina
  4. Ci sono anche le donne, che tornano. Non credo alle categorizzazioni. Sono un errore, secondo me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alcune donne tornano. Ma credo che, statisticamente, siano davvero pochissime. Almeno per quanto mi è stato dato di vivere e vedere.

      Elimina
  5. gli uomini tornano .....a volte trovo in loro un certo interesse a sopravvivere e basta questo per farli tornare.....:(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sorrido...
      Eh sì.
      Loro tentano di trovare sempre la soluzione meno complicata. E spesso, questa soluzione è rappresentata dalla "via vecchia".

      Elimina
  6. A me sale quel fiotto di amaro in bocca che mi deturpa persino nello sguardo.
    Attendo, seduta sulla riva di quel mio fiume che tu conosci bene.
    Un abbraccio, Euridice. Io passo sempre dalla tua casa silenziosamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'era qualcuno che, sulla riva di un fiume, aspettava che passasse il cadavere del nemico...

      Elimina
  7. si, no. ci sono anche donne bravissime a stare con i piedi in due scarpe, e indecise, e che preferiscono una minestra riscaldata ad un tuffo nel vuoto. blimunda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, blimunda.
      Ci sono donne che somigliano molto a certi uomini.
      Sorrido...

      Elimina
  8. OH OH OH, cos'è 'sto post???
    mica è colpa mia se "l'affare che mi deve avvisare che posti" non funziona! =D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai persino un "affare che ti avvisa che io posto"?
      Sono lusingata...

      Elimina
  9. E questo a volte, va bene, a volte no. Ecco, queste ultime, sono meno interessanti. Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Queste ultime quali?
      Mi sa che non ho capito.

      Elimina
    2. Le volte in cui tornano e non gradisco.
      (sono d'accordo con te, tornano, gl'uomini tornano...)
      Sofiaa7

      Elimina

Dopo pessime esperienze con Anonimi tutt'altro che Anonimi, preferisco che chi commenti abbia anche un nome, seppur fittizio.