6 agosto 2014

L'appiccicoso

L'appiccicoso si trova esattamente dove non dovrebbe: addosso. Non sopporto la mancanza d'aria e neppure quella di spazio. Le presenze che si fanno invadenza mi tolgono la pazienza e pure il respiro. La materia vischiosa di cui l'appiccicoso circonda se stesso e tutto ciò che sfiora mi irrita al solo pensiero. Non sono mai stata portatrice di tolleranza a prescindere, per questo il mio fastidio affiora in fretta e si coagula attorno alle parole che scaglio contro violente come proiettili. L'appiccicoso, però, fa spesso finta di non capire e procede sordo nella sua noiosa, molliccia ed indiscreta opera d'intrusione.

[foto by MustValge]

24 commenti:

  1. Commento da Bar numero quattro. Un cappuccino e due cornetti con deliziosa marmellata. Si appiccica al palato, ma non mi dà fastidio. Invece l'appiccicoso, o le appiccicose nel mio caso mi danno fastidio, come a tutti, credo, mica solo a me e a te. Non so come possano essere appiccicosi gli uomini, perché ne sento la puzza da lontano e li evito come la peste, ma so come possano essere indigeste le appiccicose. Un paio ne ho conosciute e una era maledettamente carina, porcaloca. Prima una settimana per convincerla ad uscire con me, poi al primo bacio -mamma mia- mi ha sopraffatto di domande dal periodo della culla a quei giorni. E non se ne usciva. O meglio ne sono uscito mollandola, ma dopo è stato peggio, perché mi arrivavano sette otto telefonate al giorno, e lettere (venti anni fa non c'era quello che c'è oggi) e appostamenti sotto casa. Fino alle minacce fisiche. Dico un bel coraggio, un topolino di 168 centimetri minacciare uno di 202.
    Lo ha fatto e a brutto muso.
    Era diventata brutta e finalmente tutto è finito, non so ancora perché, ma è finito. Carino vero?
    Pablo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma hai intenzione di numerare tutti i commenti che pubblichi dal bar? Sei sicuro di poter tenere il conto?

      Secondo me la tipa ti cui parli più che un'appiccicosa era una sottospecie di stalker. Sei stato fortunato che non ti abbia reso la vita impossibile, come a volte capita.
      Spesso si sente parlare di "molestatori" di sesso maschile, ma succede anche che a volte siano proprio gli uomini ad essere vittime di stalking. Conosco pochi casi ma ce ne sono.

      L'importante è che sia finita. E che non ti capitino più persone del genere.

      Elimina
    2. Fino a una quindicina di giorni il conto posso tenerlo. Sono abituato a dover tenere ben altri conti, ma quelli li conosci anche tu, sono i conti per cui mi pagano.
      Stalker ante litteram, allora non si usava sta parola. Mi ha reso la vita impossibile per un paio di mesi, finché ha trovato un'altra vittima. Poveraccio.
      So di donne che rendono la vita impossibile ai loro uomini. Se ne parla tra di noi e non sono balle. Le donne usano sistemi per lo più assai più sottili degli uomini.
      Qui si stanno giocando soldi a una specie di rubamazzo. Incredibile la vita di paese. Qui non c'è nemmeno un cinema, ma si dovrebbe andare in un paese distante 13 chilometri.
      So che non sarai d'accordo, ma....viva la città con tutti i suoi casini, ma anche tutte quelle cose belle di cui non riusciamo più a fare a meno.
      Ciao. Pablo

      Elimina
    3. So bene che le donne (faccio parte del gruppo!) possono essere impossibili, cattive, perfide e vendicative.
      Le stalker, però, vanno al di là: sono malate. E mi spiace che questa donna ti abbia dato tanti problemi.
      Ti posso assicurare che, comunque, anche gli uomini, se vogliono, sanno diventare insostenibili e cattivi rendendo la vita altrui un incubo. Per cui temo che non ci sia molta differenza.

      La vita di paese non ti si addice granché, temo. Mi chiedevo: ma oltre a questo bar non c'è proprio altro?
      Oppure: non ci sono altri paesi lì attorno che valga la pena visitare o che abbiano qualche intrattenimento degno di questo nome?
      Una mostra da visitare, una rassegna cinematografica, uno spettacolo in piazza, un castello da ammirare, un bel ristorantino da provare, una passeggiata in un bosco....

      Elimina
    4. Comm. Bar. Sei- stenografico va meglio.
      Oggi aperitivo: Prosecco di Valdobbiadene + gingerino. Ottimo e rinfrescante.
      Qui intorno c'è ben poco da vedere. Bisogna arrivare a Termoli o CB per avere qualcosa.
      Mostre da visitare, d'arte intendi dire?
      Rassegne cinematografiche?
      No, cara Euridice, sei lontana.
      Ristorantini da provare ne conosciamo e di sera di tanto in tanto ci andiamo a saziare di ottima cucina locale, un po' grassa per i miei gusti ma buona buona.
      Passeggiate in un bosco ne farei ma dovrei trovare un bosco.
      Qui delittuosamente stanno sradicando i pochi alberi per far posto a pascoli ed altre culture agricole. Io gliel'ho profetizzato: capiterà una pioggia torrenziale anche qui e vi si porterà via mezza collina da qualche parte. Ma è un male comune in troppo regioni italiane.
      Se penso alla Germania piena di foreste per chilometri e chilometri e nessuno si azzarda a togliere un albero, mi viene da piangere. Perché noi italiani siamo così nocivi per noi stessi?
      Pablo

      Elimina
    5. Mi spiace che tu non abbia molto da vedere o da fare. A parte andare nel baretto a scrivere mail e bere prosecco.

      Di boschi, di solito, se ne possono trovare. L'Italia è disseminata di Parchi naturali. Anche se forse lì dove ti trovi non ci sono neppure i Parchi. Insomma: non deve essere molto entusiasmante.

      Elimina
  2. terribile (tu)
    :-)
    ml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Terribile io?
      Ma se sono una personcina tanto dolce e gentile!

      Elimina
  3. Dal vocabolario Devoto-Oli: vischioso, appiccicaticcio, di persona importuna o fastidiosa di cui non c'è modo liberarsi.
    No, neanche a me piacciono gli appiccicosi. E devo dire che non mi sono mai capitate donne di tale genere. Vuoi vedere che è una categoria solo al maschile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei fortunato allora. Ad esempio Pablo ha vissuto una situazione poco gradevole con una donna che, come ho scritto, è stata più che appiccicosa.

      No, non è una categoria che contempla sono uomini. Gli appiccicosi possono avere entrambi i sessi. E' una categoria trasversale.

      Elimina
  4. Ddddio quanto ti capiscooooo....!!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?
      Sei vittima di qualche soggetto appiccicoso?

      Elimina
    2. Sono CIRCONDATO da soggetti del genere! :S

      Elimina
  5. E infastidisce anche il suo timbro di voce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non necessariamente. Anche se, oggettivamente, di un appiccicoso può dar fastidio praticamente tutto. Anche la voce.

      Elimina
  6. Ti ama, non può non starti vicino. E più lo tratti così e più lui ti ama. Sono straziato, se ci penso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rido...
      Ho capito: hai già tirato giù una sceneggiatura.
      Ah.... l'uomo di teatro ti ha divorato!

      Elimina
  7. Vieni a prenne la metropolitana con me una decina di mattine alle sette che ti passano in un attimo tutte le fisime sugli appiccosi e gli appiccicati.. ahah..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prendo anche io la metropolitana. Ogni volta che vengo a Roma. E, a parte durante l'estate che Roma per me è invivibile, ti assicuro che vengo a Roma regolarmente. E prendo regolarmente la metro. So di cosa parli, ma l'appiccicoso a cui faccio riferimento di certo non è il tizio o la tizia che mi sta addosso in un mezzo pubblico.

      Elimina
  8. Credo di averti mandato troppi messaggi nelle ultime 24 ore.
    Sorrido ;)

    RispondiElimina
  9. Ah, come ti comprendo!
    Non li sopporto!
    E sono di genere maschile e femminile.
    Danno un fastidio...

    Un saluto caro per te
    gelsobianco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Categoria che attraversa indiscriminatamente i generi.
      Senza ritegno!

      Elimina

Dopo pessime esperienze con Anonimi tutt'altro che Anonimi, preferisco che chi commenti abbia anche un nome, seppur fittizio.