28 ottobre 2013

Portami via

Portami via. Non chiedermi dove. In fondo non fa differenza. Vorrei solo un triangolo fatto di cielo e tanti alberi. Mi mancano gli alberi. Mi manca la loro pazienza buona e il loro silenzio di foglie e muschio. Portami via e non costringermi a pensare come né perché. Non voglio preparare valigie né aspettare in coda. Voglio farmi inghiottire da quella stanchezza gentile che non trovo più in alcun luogo qui. Neppure dentro le geometrie dei miei giorni troppo gonfi di nulla. Mi fiderò e mi affiderò con gli occhi chiusi e le mani aperte. Senza nessuna idea. Perché le idee stancano. E ora sono stanca abbastanza. 

[foto by Kleemass]

25 commenti:

  1. in un primo momento pensavo fosse un omaggio a lou reed
    ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La morte di Lou Reed mi ha lasciato senza parole. E molto addolorata.
      Però questo post non è un omaggio a lui.
      Non intenzionalmente, almeno...

      Elimina
    2. che coincidenza lo avevo collegato al mio funerale ...
      Euridix forse è il momento di lasciar andare qualcosa, fosse anche un pensiero.. e riposare :)

      Elimina
    3. Al tuo funerale?
      E quando è stato?
      Me lo sono persa...

      Proverò a lasciar andare qualcosa, Pier.

      Elimina
  2. Io penso invece che tu sia stanca mentalmente e che abbia bisogno di una pausa; si evince dal tono, più che dal testo dei tuoi ultimi post. Cerchi un triangolo fatto di cielo circondato da alberi, una terra sospesa, una plaga sicura e nello stesso tempo irreale. Quando il tangibile e l'intangibile si toccano e si fondono in un'unica immagine è arrivato il tempo di staccare la spina, anche se per poco, per pochissimo. Volersi far inghiottire da una stanchezza "gentile" che non trovi più la dice lunga. La stanchezza non è mai gentile, se lo diventa si chiama desiderio di "momentaneo e breve" annullamento.
    Concordi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci hai preso in pieno, caro Vincenzo.
      Ho bisogno di una pausa. Di una buona pausa.

      Per cui: concordo.

      Elimina
    2. A volte basta una buona dormita, ma non di notte, quella sono capaci tutti. Suona la sveglia; manata sopra; ti giri dall'altra parte e riattacchi il sonno. Telefoni al tuo capoufficio e gli dici con voce cupa: "Sto male". Lui si preoccupa e tu ti fai la più bella dormita che si possa.
      Mi dispiace di non essere più una "forza attiva", perché non posso più privilegiarmi di una sonora ronfata pensando che gli altri sgobbino anche per me!!!

      Elimina
    3. Non è questione di sonno. Dormo meno di un tempo, ma dormo.
      Vorrei solo staccare la spina per un po'. Ma sono stanca anche per pensare ed organizzare una "fuga". Sarebbe meraviglioso che qualcuno la organizzasse per me. E, magari, ne venisse fuori anche una bella sorpresa.

      Elimina
  3. posso donarti questi di alberi non alberi?
    http://hanabeldira.deviantart.com/art/this-is-all-in-silence-410065262

    hanabel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei approdata su Deviantart? Non lo sapevo.
      Grazie per la bellissima foto.
      Sei molto in gamba.

      Elimina
    2. si si, dall'anno scorso. Esattamente da quando mi è capitato di leggerti per la prima volta, e sono andata subito a curiosare le foto.
      Grazie a Te.

      Elimina
    3. Peccato che tu non abbia postato foto del formato che io scelgo sempre. Come vedi.

      Elimina
    4. non mi dispiace il formato quadrato, in realtà. Almeno in stampa lo uso spesso

      Elimina
    5. Perfetto!
      Allora potresti pubblicarne qualcuna anche su Deviantart... potrei "prenderla in prestito" per qualche post.

      Elimina
    6. of course!
      [intanto, ti ho ridimensionato quella che ti ho dedicato!]

      h.

      Elimina
  4. Risposte
    1. E ci credo!
      Amo molto l'autunno, sarà anche per questo che "sento" molto questa stagione.

      Elimina
    2. Similis simili gaudet.
      FINANCO stagionalmente.

      Elimina
    3. Financo?
      Questa l'avevo già letta... mi pare.

      Elimina
  5. Risposte
    1. Sei gentile, silvia.

      Sono adatte entrambe.
      Il problema è che sono ancora qui!

      Elimina

Dopo pessime esperienze con Anonimi tutt'altro che Anonimi, preferisco che chi commenti abbia anche un nome, seppur fittizio.