14 giugno 2013

Anch'io mi sento offesa, Cécile

L'ennesima leghista, Dolores Valandro, consigliera di quartiere di Padova, ha sparato l'ennesima bestialità contro Cécile Kyenge. Ed ha sparato forte. Più di quanto ci si aspetterebbe da una leghista. Più di quanto ci si aspetterebbe, in genere, da una donna. Ovviamente l'ha fatto come fanno tutti i codardi: via Facebook. Poi ha rimosso lo squallido messaggio, poi è stata anche espulsa dal suo partito. Ma il fatto resta. Il Ministro spiega che ognuno dovrebbe sentirsi offeso. Infatti anch'io mi sento offesa. Offesa dall'inciviltà pura e becera, dalla sleale, volgare, ripugnante violenza di certe persone.

[foto by WonderMilkyGirl]

16 commenti:

  1. In genere quando parla un leghista o una leghista mi turo il naso. Soprattutto quando sproloquiano su emigranti di vario colore e di diversa nazionalità.
    Non è possibile andare d'accordo con certa gente.
    A me l'idea della ministra Cécile Kyenge, nera di pelle ed arrivata qui dalla profonda Africa mi è garbata assai. La persona giusta al posto giusto, ho pensato. Certo che a certa gente non può essere piaciuta questa idea, e te pare!
    Ma arrivare all'offesa becera via Facebook, da vigliacca, è stato ancora peggio.
    Espulsa dal partito? Lo fanno per mettersi in mostra: vedete quanto siamo diventati bravi? Ma sono sempre lupi sdentati con la pelle di pecora addosso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I leghisti sono spesso al centro di situazioni del genere. Stavolta è stata la Kyenge, in passato sono stati i terremotati, i gay o gli immigrati.
      Non perdono di certo l'occasione per mostrare quanto siano incivili, beceri e violenti.

      Elimina
  2. quasi quasi le scrivo che le ho trovato un'anima gemella tra i pinguiniCLICK

    RispondiElimina
  3. Una cosa del genere me la sarei aspettata da uno come Calderoli, dal momento che è notoriamente sfornito di neuroni.
    Quello che mi ha colpito maggiormente, è che sia stata una donna a scrivere tale aberrazione.
    A prescindere dalla gravità delle affermazioni di questa persona, ancora una volta cresce la convinzione che le donne non sappiano nè riusciranno mai, ad essere coese.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente è solo una versione in gonnella di Calderoli.
      Il fatto che dicano cose omologhe non mi sorprende poi granché. E' vero: la leghista è una donna ma è una donna priva di buon senso. Per questo dice quello che dice.

      Elimina
  4. Mi chiedo di chi si attornia questa incivile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ne ho idea. Di suoi simili, immagino.

      Elimina
  5. ...Non avere un Dio, non avere una tomba, non avere nulla di fermo, ma solo cose vive che sfuggono;essere senza ieri essere senza domani, ed accecarsi nel nulla. Aiuto! per la miseria che non ha fine...

    RispondiElimina
  6. Il problema di tutta questa faccenda è (a parte l'evidente patologia della signora in questione, che attiene al campo della psichiatria, o del compatimento) questa cosa dei social network, e di fb in particolare. Tutti protagonisti, subito, immediatamente. La pancia urla le proprie cazzate e via subito a digitarle, senza filtri, senza elaborare, senza scremare. Grumi di violenza li abbiamo tutti, dentro di noi. Adesso eccoli lì, alla luce del sole. Che bello, eh?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il messaggio è osceno, il mezzo scelto per diffonderlo è, come spesso è FB, inappropriato. Quindi un'idiozia al quadrato.
      La tipa non sta messa benissimo, direi.

      Gli strumenti in sé non sono neppure malvagi, il problema è che vengono utilizzati male da gente che difficilmente sa connettere il cervello col resto.

      Elimina
  7. Ciao cara, come stai? Ti disturbo perché ho bisogno anche del tuo aiuto. Per la fase di valutazione della tesi ho bisogno di tante tante persone che mi compilino un test di personalità online. Me lo compili e mi dici quale profilo ti è uscito? Mi raccomando massima sincerità quando rispondi se no mi mandi tutto a rotoli

    http://utenti.multimania.it/maialedibosco/PersTest/Test.html

    Alla fine del test usciranno delle percentuali e il tuo profilo. Mi rispondi a matteo1077@gmail.com con Nome Cognome, Età Città, le percentuali e il nome del profilo che ti esce dal test?
    I tuoi dati servono soltanto a scopo statistico e non compariranno da nessuna parte.
    Grazie!
    A presto, buona domenica

    Matteo​

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo scrivo con estrema schiettezza: no grazie.
      Mi spiace.

      Elimina
  8. Io mi sento offeso dalla dilagante e consolidata consapevolezza di impunità che incentiva queste TDC a dire a fare quel c****o che gli pare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non servirebbe neppure la minaccia di una punizione, basterebbe un briciolo di buon senso. Che non c'è!

      Elimina

Dopo pessime esperienze con Anonimi tutt'altro che Anonimi, preferisco che chi commenti abbia anche un nome, seppur fittizio.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.