6 gennaio 2013

La migliore offerta (G. Tornatore)

Un film italiano di qualità. Una soddisfazione, soprattutto in tempi in cui gli Idioti furoreggiano a coppie e fanno anche soldi a palate. Tornatore ha scritto e diretto una storia che vale. Girato in inglese, certo. Con attori stranieri, è vero. Eppure tutto il resto è quanto di buono c'è nella settima arte italiana. L'eleganza e il tormento che trapassa volti di donna dipinti ma anche un amore senile e un gioco di mente e di cuore che mescola, fino al disfacimento totale, la verità e la menzogna, l'ingenuità e l'inganno. Un thriller sottile ed incantevole che, a parte due mangiatori di patatine seduti accanto, è stato magnifico.

[foto dal web]

14 commenti:

  1. ho visto solo il trailer... intrigante :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova a vederlo per intero.
      Mi dirai...

      Elimina
  2. Beata te che te ne puoi andare in un cinema e vederti un film di Tornatore, anche se vicino a te masticano noccioline. Dovrà aspettare il periodo estivo, quando sarào in ferie per vederlo, questo come altri bei film che adesso voi potete vedere.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Temo che la prossima estate, ormai, il film di Tornatore non sarà più nei cinema. Però esistono sempre i dvd o i blueray. E si trovano tranquillamente su Internet. Quindi puoi rimediare in tempi più o meno rapidi.

      Elimina
  3. ecco, volevo giusto sapere se valesse la pena, che me lo sto curando...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Curando?
      Sì.
      Comunque vale la pena. Almeno secondo me, ovvio!

      Elimina
  4. Stasera c'è una nebbia qui, che è meglio rimandare il cinema a domani. In verità avevo idea di vedere "The master", ma per il prossimo periodo mi segno anche Tornatore, che di te mi fido. Ciao, carissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nebbia? Dalle tue parti? Non mi dire...
      Un mio amico ha visto "The Master" e mi ha detto che è piuttosto noioso.
      "La migliore offerta" a me è piaciuto molto.
      Forse piacerà anche a te!

      Elimina
  5. Posso vederlo nell'attesa che esca il mio film!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra molto saggio da parte tua.
      Anche Tim Burton apprezzerà il gesto!

      Elimina
  6. Ho visto The Master e pure Tornatore. Facciam filotto! So solo che ora sono in delirio indefinibile.. meglio dormirci su intanto! Ma Tornatore. Valeva la pena. Con The Master strana istigazione a picchiare lo schermo con le seggiole :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me "The master" ispira davvero poco.
      Quel regista mi è vagamente indigesto. Ma è un problema mio.

      Elimina

Dopo pessime esperienze con Anonimi tutt'altro che Anonimi, preferisco che chi commenti abbia anche un nome, seppur fittizio.